Poltrone per salone parrucchiere: come farle durare a lungo e quando cambiarle. Guida alla scelta dei migliori modelli

Poltrone per salone parrucchiere (1)

Quando si pensa al salone del parrucchiere la prima cosa che viene in mente è la poltrona davanti allo specchio su cui ci si siede per il taglio e la piega. E quando si entra all’interno di un salone spesso sono proprio le poltrone ciò che i clienti notano per prima.

Cosa penserebbe se le sedute fossero rovinate, con i cuscini scoloriti e gli angoli arrugginiti? Sicuramente avrebbe la sensazione di un luogo trascurato e, soprattutto, non adatto alla funzione che dovrebbe assolvere un salone, ovvero la cura della persona.


Ebbene sì, le poltrone per salone parrucchiere sono le protagoniste di ogni negozio hairdresser e, per questo, è importante sapere come prendersene cura e mantenerle come nuove. Nel caso in cui siano scolorite e rovinate, invece, non resta altro che sostituirle.
Dover cambiare le poltrone del proprio salone potrebbe anche essere l’occasione giusta da prendere al volo per un rinnovo locali, per un restyling che porti una ventata di aria fresca al tuo salone hairdresser.


Continua a leggere se vuoi scoprire quali sono i migliori metodi di pulizia per prenderti cura delle poltrone per salone parrucchiere e, alla fine, non perderti l’elenco dei modelli migliori e più in trend per ogni tipo di salone.

Sei pronto? Bene, siediti comodamente come se fossi sulla poltrona per parrucchieri più bella della città e dedica qualche minuto a queste brevi righe piene di fascino.

Come prendersi cura delle poltrone per salone parrucchiere o barber shop – consigli pratici da seguire

1) Prendersene cura quotidianamente
Come ben sai, igienizzare e sanificare le sedute è un’operazione fondamentale per salvaguardare la salute e il benessere dei tuoi clienti, oltre a essere un atto di rispetto. Non c’è nulla di meglio nel trovare una sedia pulita e profumata su cui sedersi e rilassarsi! 

Inoltre, mantenere le sedie delle postazioni sempre pulite è l’operazione più semplice da fare per evitare che sporcizia e polvere si accumulino e rovinino la superficie della seduta.

Cosa serve per tenere pulita una poltrona da hairstylist?

Prima di tutto, prendi un panno in microfibra da passare ogni giorno per eliminare la polvere e, in seguito, usa un panno umido con un po’ di sapone neutro o sgrassante per eliminare le tracce e i residui di lacca dalla poltrona. Non c’è niente da fare, lo spray si deposita tutti i giorni, quindi meglio correre ai ripari con un piccolo gesto quotidiano cosicché le tue poltrone appaiano sempre ben curate!
Per quanto riguarda le barber chair, inoltre, si consiglia di controllarle periodicamente per evitare guasti e rotture. I cambi di posizione, gli spostamenti e i movimenti repentini sono fattori che possono allentare le strutture delle sedute e renderle meno solide e, quindi, meno durevoli nel tempo. 

Controlla bene che i dadi, i bulloni e le viti siano ben strette, in modo da garantire sempre il massimo del comfort e della sicurezza ai tuoi ospiti!

2) Lavare via le macchie rapidamente
In generale le poltrone di un salone parrucchiere o di un barber shop sono realizzate in materiale ecopelle, quindi dovrebbe essere semplice lavare via i residui dei prodotti che possono cadere inavvertitamente ogni giorno.
Si sa, può capitare che la poltrona, seduta e schienale, si macchi con gocce di tinta, lacca e decolorante, e per questo è importante pulire immediatamente in modo che il prodotto non entri in profondità nel materiale e non si secchi.
Per pulire una macchia basterà munirti di un panno in microfibra con un po’ di sapone neutro o di spray sgrassante, ma attenzione, si tratta di detergenti efficaci solo quando la macchia è fresca: in sintesi, pulisci subito e non temporeggiare!
Tampona con delicatezza e senza strofinare, in modo da non allargare la chiazza; non usatre mai l’acool in quanto potrebbe essere troppo aggressivo e potresti rovinare il materiale della poltrona.


3) Fare attenzione alle intersezioni
Se sei un haistylist sai bene che esiste uno spazio tra schienale e seduta della poltrona in cui si annidano capelli, sporcizia, polvere: il consiglio è di pulire spesso e in profondità utilizzando le apposite bocchette con spazzolina o il beccuccio piatto dell’aspirapolvere, oppure usando una spazzola con setole morbide.
Quando si acquista l’arredo per salone per parrucchieri, è bene ricordarsi di scegliere poltrone senza intersezioni, perché è proprio in queste zone che si annidano acari e polvere.
La sporcizia e i residui di capelli, quando si raccolgono, possono lasciare spiacevoli incrostazioni difficili da togliere e rovinare in modo irreparabile gli arredi: inoltre, è davvero antigienico!

4) Pulire le componenti in metallo e acciaio
Spesso non si fa caso alla base della sedia da parrucchiere e si presta molta più cura alla seduta e allo schienale, vero? Invece è proprio il sostegno che rende la poltrona bella e durevole nel tempo.
Lasciare che si arrugginisca e che si ossidi significa rovinare l’arredo, quindi attrezzati sempre del consueto panno in microfibra e di poco sapone neutro dal potere sgrassante da passare almeno due, tre volte alla settimana.

5) Non esporre le poltrone sotto la luce solare diretta
Il sole bacia i belli ma il contatto diretto con i raggi del sole schiarisce i materiali, un esattamente avviene coi capelli.
Quindi, ricordati sempre di non lasciare le tue poltrone al sole, soprattutto se il negozio volge verso Sud: potrebbero scaldarsi troppo, usurarsiscolorirsi o addirittura indurirsi e rompersi in alcuni punti.

Meglio rivestire le pareti e le vetrate del negozio con pattern e fibre plastificate dotate di filtro solare, delle speciali pellicole adesive progettate per saloni di parrucchiere: ne acquisterai non solo in bellezza e durevolezza degli interni ma anche in intimità del tuo locale glamour e accogliente.
Con i rivestimenti giusti, delle grafiche accattivanti e qualche accostamento cromatico indovinato potrai rinnovare il tuo salone in poco tempo, senza dover ristrutturare in modo invasivo e dover tenere chiuso!

6) Il segreto sta in un check up costante
Spesso è difficile valutare lo stato delle poltrone del tuo salone mentre si sta lavorando, specialmente negli orari di punta e quando è affollato: il segreto sta nel ritagliarsi un giorno in cui effettuare un controllo periodico per qualche ora e rintracciare i punti in cui il mobilio è rovinato. In questo modo potrai segnalare eventuali guasti e contrattempi direttamente al tuo fornitore di fiducia, risparmiando tempo e risorse.


7) Scegliere prodotti di qualità è la chiave del successo per un salone competitivo e concorrenziale
Se la manutenzione poltrone è fondamentale, lo è altrettanto la qualità dei materiali e dell’arredo in generale.
Rivolgiti sempre a personale esperto come noi di AntaresPro.

Siamo specializzati nell’allestimento di saloni per parrucchieri progettati per mettere in risalto il tuo stile e rimanere impressi nella mente dei tuoi clienti. Raccontaci la tua storia, prenota qui una consulenza gratuita. 

Guida alla scelta dei migliori modelli – quando cambiare le poltrone del tuo salone di parrucchieri

La barber chair così come la poltrona per salone parrucchiere distingue immediatamente la tua attività, poiché il tuo ospite non sta cercando solamente un taglio barba e capelli all’ultimo grido ma anche comfort, comodità e benessere.

Andare dal parrucchiere o dal barber dovrebbe essere un momento di puro relax, una coccola da concedersi, un’esperienza piacevole.
Quindi, quando scegli le poltrone e, in generale, gli arredi per il tuo salone, valuta sempre funzionalità, resa estetica, stile ma anche la comodità della seduta, garantita in primo luogo da una struttura avvolgente.

Una poltrona di design potrà garantire una seduta comoda, un appoggio sicuro della schiena e una migliore posizione della colonna vertebrale: per questo motivo le migliori sedie per parrucchiere sono ergonomiche.

Puoi trovare in commercio sedie e poltrone più o meno avvolgenti e strutturate, con scocche e sedute che accolgono il corpo in un soffice abbraccio o con una postura più diritta, ma un altro fattore fondamentale da tenere in considerazione è la tipologia di imbottitura impiegata.

Le migliori sono in poliuretano, morbide e confortevoli ma allo stesso tempo robuste e resistenti anche se sollecitate con carico e peso.
Ma ricorda, valuta sempre il rivestimento in ecopelle che, come avrai ormai intuito, si pulisce facilmente!


A ogni salone la sua poltrona

In commercio potete trovare talmente tante proposte che la scelta della poltrona  professionale migliore può risultare davvero difficile!
Rivolgiti sempre ad aziende esperte che ti offrano il meglio in commercio e cerca di coniugare la resa estetica alla funzionalità, senza dimenticare la praticità e un ottimo rapporto qualità-prezzo!

Di seguito ti consigliamo tre tipologie di poltrone funzionali e semplici da pulire adatte a diversi stili di salone parrucchieri diversi tra loro.

  1. Interessanti le sedie per parrucchieri di design, progettate con un mood minimale che punta alla sostanza, senza fronzoli né orpelli: di solito si distinguono per la scocca super accogliente e per uno schienale ergonomico che sostiene la postura corretta.

Con queste caratteristiche ti consigliamo la poltrona per parrucchieri “Dorian Supergold” di Gamma&Bross.

  1. Puoi pensare di acquistare anche le particolari poltrone da postazione hairdresser con anima in acciaio e schienale in poliuretano schiumato, la summa della ricerca nei materiali e nell’interior design.

Con queste caratteristiche ti consigliamo la poltrona per parrucchieri “Clust” di Gamma&Bross.

  1. Infine, l’alternativa è la classica poltrona da barber in stile vintage, da perfetto barbiere della Little Italy da pellicola a stelle e strisce, super avvolgente, una vera coccola! 

Noi ti consigliamo la barber chair “Corpo” di HDesign

Tanti stili con tante proposte e altrettante ispirazioni: scegli sempre la qualità!

Per ricevere maggiori informazioni sulle poltrone o barber chair consigliate o scoprirne di nuove, contattaci per una consulenza gratuita.

Desideri aprire o rinnovare un Salone Parrucchiere in Sicilia?

Contattaci per una consulenza gratuita personalizzata.
Ti aiuteremo a creare un arredo bello e funzionale, in linea con le attuali aspettative del mercato e della tua clientela.
Comincia oggi a pianificare il Salone dei tuoi sogni!

Richiedi un preventivo entro il 31 Marzo e ottieni uno sconto di 500€*

*minimo ordine 2500€ + iva non cumulabile con promo in corso

Facebook
Twitter
LinkedIn

Articoli Correlati

Cerchi arredo per il tuo Salone in Sicilia?

Contattaci per un preventivo!
Sconto di 500€* entro il 31 Marzo

*minimo ordine 2500€ + iva non cumulabile con promo in corso

In cerca di spunti per arredare il tuo salone?

Scopri i saloni che abbiamo curato

Altri articoli

Realizza il salone dei tuoi sogni senza preoccuparti del budget!

DILAZIONE FINO A 60 RATE

Esempio:

Arredo completo 9000€

a soli 150€/mese

Scrivimi su WhatsApp
Come posso aiutarti?
Ciao 👋
Come posso aiutarti