Confronto tra i design più cool per barber shop. Spunti per scegliere lo stile perfetto per il tuo locale.

Confronto tra i design più cool per barber shop. Spunti per scegliere lo stile perfetto per il tuo locale.

Cosa collega il design e lo stile dell’arredamento con la tua attività di barber shop? La domanda sorge spontanea, perché molto probabilmente ci si concentra spesso solo ed esclusivamente sul concetto di bello, senza pensare ad altri fattori come funzionale e soprattutto personale.

Proprio così, perché gli arredi della tua attività, il luogo in cui trascorri la maggior parte del tuo tempo e dove accogli i tuoi clienti, dovrebbe come prima cosa trasmettere il tuo carattere e la tua personalità, e come seconda cosa soddisfare il concept di funzionalità ed efficacia.

Un luogo come il barber shop deve essere un locale accogliente, dove la persona si sente subito a suo agio e in cui torna volentieri!

Inoltre, deve rappresentare fedelmente qual è il tuo stile, la tua personalità e il tuo behaviour, quindi te stesso e la filosofia della tua attività, in questo caso un salone di barbiere specializzato in taglio capelli e cura della barba per un pubblico maschile.

Come scegliere tra i tanti stili di arredo per barber shop?

Il concetto di barber shop è giovane, riflette uno stile di vita dinamico e contemporaneo. E’ un luogo in cui non si va semplicemente a tagliare barba e capelli ma in cui si vive un’esperienza, una coccola durante la giornata.

Il barbiere non è più solamente la figura familiare che fin da piccoli provvede a tagliarci i capelli, ma un vero e proprio stilista, un designer della chioma e della barba che sperimenta ogni giorno i nuovi trend del settore, le acconciature e i look che vanno per la maggiore.

Ad esempio, i giovani barbieri amano studiare e provare le tendenze moda che provengono dallo stile urban e dalla musica trapper. Oppure, puoi trovarne altri che amano uno stile più classico, barbe hipster, mood bear o ancora disegni grafici molto artistici e fantasiosi.

In poche parole, ogni barbiere professionista ama esprimere la propria creatività con l’abile arte del taglio delle forbici e, trac trac… è in grado di forgiare nuovi spiriti e nuove tendenze spesso formidabili.

Allo stesso tempo il locale in cui si taglia barba e capelli dovrebbe rappresentare lo stile e la personalità di chi esercita questa nobile arte.

Scegliere lo stile di arredo ideale per la tua attività di barbiere può essere difficile, ma tieni in considerazione un concetto fondamentale: l’arredamento non deve rispondere solamente a un significato di bello e di gusto, ma rappresentare i valori stessi della tua attività in modo da esprimere tutto questo alla clientela.

In poche parole, scegliere l’arredamento giusto vuol dire:

  • dare concretezza al tuo brand;
  • capire qual è il tuo target e catturare i clienti giusti che possano apprezzare la tua personale visione;
  • dare una direzione alla tua professione;
  • accogliere i tuoi clienti e conoscere le loro esigenze.

In questo modo e seguendo questi step puoi dare coerenza al tuo risultato finale, e lasciare anche una tua impronta personale, il tuo marchio di fabbrica, il tratto distintivo che ti contraddistingue (e aumenta il tuo fatturato).

Noi di AntaresPro siamo specializzati nell’allestimento di Barber Shop progettati per mettere in risalto il tuo stile e rimanere impressi nella mente dei tuoi clienti. Raccontaci la tua storia, prenota qui una consulenza gratuita. 

Ora possiamo andare dritti al nocciolo del discorso e capire insieme quali sono gli stili di arredo e i design più gettonati fra i barber shop delle grandi capitali europee e delle mete internazionali più glamour e modaiole.

1) Stile Classico Contemporaneo nei Barber Shop

Come prima cosa, evita assolutamente il legno grezzo e i mobili decapati, come vuole il mood shabby chic che oggi è superato, démodé. Lo stile Classico Contemporaneo coniuga in maniera perfetta i due concetti cardine di eleganza senza tempo e tecnologia. Si tratta della combinazione perfetta tra elementi neoclassici con altri vintage che ricordano la Belle Epoque e la Dolce Vita, ma anche le figure fitomorfe che si ispirano al Liberty e all’Art Nouveau.

Vediamo di chiarire meglio qual è questo concept di interior design altamente gettonato e super cool nel settore dell’arredamento.

Il primissimo risultato che si desidera esprimere è quello di un ambiente deluxe, di un arredo lussuoso, elegante e allo stesso tempo sobrio e misurato, contenuto, mai pacchiano.

Ad esempio, puoi scegliere top in finish soft touch che possano rimandare a sensazioni tattili vellutate e lisce, so smooth; a primo acchito dovrebbe essere qualcosa di estremamente elegante e raffinato.

L’arredamento da barbiere in perfetto mood Classico Contemporaneo si concretizza in mobili espositori con applique luminose, boiserie intagliate nel legno, specchi incorniciati che ricordano i negozi di una volta, spiccatamente anni ’50, oggi tornati prepotentemente in auge! Ti ricordi i toni e le sfumature tipiche della bottega in cui la protagonista Juliette Binoche vende i dolciumi nella pellicola Chocolat?

Un barber shop arredato in stile Classico Contemporaneo segue lo stesso mood, dalla reception per parrucchieri anni’ 40 fino al lavatesta barbiere e alla cassa in cui si va a pagare a fine servizio. 

Legno ebano, effetto smooth liscio e levigato, vellutato e tutto da accarezzare, una palette cromatica nei toni del nocciola e del cioccolato, calda e avvolgente, con qualche particolare ispirato alla Belle Epoque. Questo è il segreto dello stile che veste un’impronta Classica Contemporanea.

2) Stile Minimal

La parola chiave dello stile minimale è purezza, semplicità nelle linee, pulizia e funzionalità senza troppi fronzoli.

La ricerca nell’efficacia e nella sostanza fa rima con forme squadrate che mirano al succo, abbracciando una palette cromatica sobria e neutra nelle sfumature del nero, del bianco, del panna e del grigio.

Quando un hairdresser decide di arredare il barber shop con uno stile minimale desidera trasmettere alla propria clientela sensazioni di ordine e di pulizia, e un approccio quasi zen e orientale al servizio, che ricorda quella pace interiore tipicamente giapponese.

All’interno di un salone e di un barber shop minimale possono convivere mobili di legno semplici ed essenziali assieme a bonsai e piante rampicanti, ma anche elementi contemporanei come acciaio, vetro, metallo che ricordano la natura, lo scorrere dell’acqua e dei torrenti.

Minimal che fa rima con feng shui, con materiali naturali, ampie vetrate: non può mancare un piccolo giardino zen o un acquario con pesci tropicali.

3) Stile Vintage

L’arredamento parrucchiere in stile vintage ricorda le barberie tipiche degli anni ’20 in America: pensa di entrare in un classico negozio parrucchiere di New York, dove si respira una sensazione di vissuto ma mai di vecchio! Le idee saloni parrucchieri vintage richiamano, ad esempio, pellicole come Goodfellas (Quei Bravi Ragazzi), Il Padrino e altri celebri film di Martin Scorsese, con quelle poltrone da barbiere in pelle e cuoio marroni della vecchia Little Italy.

Il negozio del barbiere vintage riflette per antonomasia il locale dove il bambino trascorre la sua formazione e dove si ritrovano gli uomini della città, con le loro chiacchiere e i loro guai.

In pratica, si tratta della ricetta perfetta in cui gli ingredienti sono mobili in ebano scuro con venature in bella vista, assieme a poggiatesta barbiere in ceramica e catini lavatesta in porcellana e marmo di un bel bianco brillante che contrasta con i toni caldi e accoglienti del legno. Non possono mancare specchi rotondi e treppiedi in cui appoggiare gli accessori del mestiere, il rasoio e il tipico asciugamano caldo da appoggiare sul viso.

4) Stile Industrial

Infine, terminiamo con lo stile industrial che riflette alla perfezione il trend Millennial in cui grandi capannoni, magazzini e aeroporti vengono riqualificati a saloni di bellezza e beauty farm.

In pratica, i locali dismessi di impronta industriale, comprese le fabbriche, subiscono un importante restyling che li trasformano in eleganti loft, in cui fanno da protagonisti elementi strutturali in legno grezzo, acciaio e metallo.

Lo stile industriale è solo a prima vista scarno e sobrio, ma al contrario è ricco di particolari e di dettagli come le saldature delle consolle e delle mensole a vista, delle vetrine a giorno.

Puoi arredare il tuo barber shop con mobili semplici e lineari, collocati in uno spazio ampio e arioso, estremamente luminoso.

Il tip di stile è fare largo impiego di vetrate alte che arrivano fino al cielo, che dialogano magistralmente con le pareti in intonaco grezzo: un bel contrasto che dà subito l’idea di trovarsi in un hangar contemporaneo, non trovi?

Se i locali non permettono l’uso delle vetrate puoi trovare validi sostituti negli specchi a tutta altezza che arredano e allo stesso tempo regalano tantissima luce, ampliando lo spazio con un effetto illusorio, con un gioco ottico che rende il barber shop molto più grande e accogliente: accosta gli specchi con delle porzioni di parete rivestite da mattoni a vista e il risultato sarà davvero chic.

Infine, il barber shop arredato in stile industrial è semplice da tenere pulito perché non ha bisogno di mobilio, solo l’essenziale: ci pensano le pareti, il vetro di specchi e finestre, i materiali grezzi e le tubature di acciaio sul soffitto a dare carattere e personalità all’ambiente!

Scegli il tuo stile arredo barber shop tra queste idee per saloni parrucchieri! Noi di AntaresPro arrediamo e lanciamo il tuo negozio senza dimenticare il tuo tratto distintivo, la tua impronta personale. Clicca qui per un preventivo gratuito.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Cerchi arredo per il tuo Salone in Sicilia?

Richiedi una consulenza entro il 31 Luglio e ottieni*:
Dilazione fino a 60 Rate Mensili + Doppia agevolazione:
* 20% dell’investimento a fondo perduto
* 60% degli interessi rimborsati
*salvo approvazione

In cerca di spunti per arredare il tuo salone?

Scopri i saloni che abbiamo curato

Ultimi Articoli

Desideri aprire o rinnovare un Salone Parrucchiere in Sicilia?

Richiedi una consulenza (o un preventivo) entro il 31 Luglio e ottieni*:

Dilazione fino a 60 Rate Mensili + Doppia agevolazione:

* 20% dell’investimento a fondo perduto
* 60% degli interessi rimborsati
*salvo approvazione della finanziaria e salvo concessione della domanda di agevolazione da parte dell’ente pubblico regionale

Realizza il salone dei tuoi sogni senza preoccuparti del budget!

DILAZIONE FINO A 60 RATE

Esempio:

Arredo completo 9000€

a soli 150€/mese

Scrivimi su WhatsApp
Come posso aiutarti?
Ciao 👋
Come posso aiutarti